• 3934835530
  • performance@adteam.it

Allenamento della forza speciale negli sport da combattimento

Allenamento della forza speciale negli sport da combattimento

 

La grande difficoltà nell’allenamento degli sport da combattimento sta nel gran numero di elementi fisici e tecnici da allenare all’interno di una programmazione ben strutturata.
In questo breve video possiamo vedere un allenamento di forza di un lottatore. Attraverso l’utilizzo e la fusione di elementi generali e specifici, raggiungiamo il nostro obiettivo che era quello di stimolare l’organismo dell’atleta con degli elementi di forza multiarticolare, multiassali e funzionali al gesto di gara.

Questa routine di esercizi è pensata in funzione del modello prestativo della lotta olimpica e di tutti gli sport da combattimento a contatto pieno.
In queste discipline si fondono in continuazione espressioni di forza che coinvolgono un ampio numero di distretti muscolo scheletrici che permettono di rendere vario e diversificato lo sforzo, sia dal punto di vista fisico che mentale.

Questo tipo di proposta va ben programmata e alternata sia con allenamenti classici di forza sia con elementi tecnici che permettano ai nostri atleti di trovare immediatamente dei feedback positivi e funzionali dopo un allenamento intenso e perturbante come questo.
E’ Importante sottolineare come gli elementi di forza generali (come ad esempio le distensioni su panca piana) vengano volutamente inserite alla fine della routine, infatti è di fondamentale importanza inserire gli elementi “meno tecnici” quando subentra la stanchezza, in modo tale che non possano incidere sulla qualità del lavoro svolto in precedenza.

ADT Coach Filippo Gargaglia

ADT